Cosa fare per non avere problemi di colite – Parla il dottor Ciro Vestita

Quante volte si sentono persone lamentarsi di problemi di pancia gonfia e meteorismo? Spesso la risposta che si sente dare è del tipo: “devo aver mangiato qualcosa che mi ha fatto male… devo aver digerito male“. La tendenza è spesso quella di dare la colpa al cibo o comunque agli altri. In realtà noi stessi siamo i primi artefici del nostro destino e, quando si parla di dieta, comprendere che ci sono situazioni di equilibrio da perseguire e di disequilibrio da notare e risolvere, è sicuramente il primo passo verso la guarigione.

Oggi andiamo a sentire l’autorevole opinione di un medico e nutrizionista che da molti anni si occupa di corretta alimentazione e problemi come la colite, legati al verificarsi di episodi di fermentazione eccessiva in questo tratto intestinale. Ecco il pensiero di Ciro Vestita:

“Di educazione sanitaria, si sa, molto se ne occupa la tv. Istruttivo un recente spot ove due coniugi amorevolmente accoccolati sul divano commentano alla sera i loro problemi di salute.

colite

Soprattutto, la signora lamenta tanti problemi:

  • gonfiore addominale,
  • diarrea,
  • flatulenza,
  • alitosi;

Mentre io avrei già chiesto il divorzio, il marito invece la ascolta amorevolmente per proporle alla sera la magica pasticca che la farà guarire.

Ma cosa può creare questa marea di piccoli e antipatici problemi?
Senz’altro una colite spastica. Questo tipo di colite è molto diffuso e dipende tantissimo da un errato stile di vita. Il cibo spazzatura, una masticazione veloce ed insufficiente, digestione appesantita da lavoro postprandiale e situazioni ansiose.
Il tutto si traduce in spasmi del colon con conseguente senso di gonfiore e, spesso, lieve dolore.
Ad offendere notevolmente il colon sono poi i danni continui che arrechiamo alla nostra flora batterica intestinale; questo capolavoro microbiologico e’ rappresentato da miliardi di batteri benefici che, non solo ci difendono da tante patologie virali, ma svolgono, secondo recenti studi, anche una notevole profilassi delle malattie tumorali. Ma abusare in antibiotici, in trash food, in bevande gassate ed alcoliche crea notevoli danni alla nostra flora.

Cosa genera la colite

La colite inoltre viene creata dall’abuso di fibre che assumiamo; da pochi anni strane linee guida dietologiche consigliano almeno sette porzioni al giorno di frutta e verdura; un’immensità spinta, a mio avviso, da interessi commerciali. Come si fa, infatti, a fare sette pasti di tal fatta?

In tasca invece del portafogli toccherà mettere le carote. Questo eccesso di vegetali crea situazioni fermentative che poi sfociano in dolore addominale e meteorismo.

verdure

I 4 consigli per non avere problemi di colite secondo Ciro Vestita

In soldoni per non avere problemi di colite si deve:

  1. mangiare bene,
  2. potenziare la flora batterica,
  3. evitare eccessi di verdure e legumi,
  4. togliere i latticini nei soggetti intolleranti.
Lorenzo Mazza

Lorenzo Mazza

Mi chiamo Lorenzo Mazza, sono contadino e narratore. Lavoro nel campo dell'arte e della comunicazione.

More Posts - Website

Follow Me:
FacebookLinkedInGoogle PlusYouTube

Lascia un commento

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress

Su questo sito usiamo cookie per una migliore esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzarlo noi assumiamo che tu ne sia felice. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close